Login

accedi per visualizzare contenuti extra

Chi è Online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Meteo Fabriano

7.jpg

Tecnam P92 Eco  (I-4348)

 

P92 I-4348

 

 

 

CARATTERISTICHE TECNICHE P92 80 cv (I-4348)

DIMENSIONI
Apertura alare 8,70 mt
Lunghezza ft 6,40 mt
Altezza 2,50 mt
Larghezza cabina 1,20 mt
Superficie alare 12 mq
Diedro alare 1,5°
Apertura stabilatore 2,90 mt
Carreggiata carrello 1,80 mt
Pneumatici 5,00 - 5

MOTORE
Produttore Rotax
Modello 912 UL
Cilindrata 1211 cc
Raffreddamento Misto aria-liquido
Nr Carburatori 2
Rapporto di compressione 9.0 : 1 cc
Potenza 81 Hp (59,6 Kw) a 5800 rpm
Rapporto riduttore 2,273:1
Combustibile Euro Super EN 228
Serbatoi 70 Lt (2x35)

ELICA
Produttore F.lli Tonini snc
Modello GT-ECHO 2/166/145
Tipo Bipala Passo Fisso
Materiale Legno

PESI
Peso a vuoto basico 281 Kg
Peso Max al Decollo 450 Kg
Peso Max di progetto 550 Kg
Fattore di carico ammesso +4 -2

PRESTAZIONI
Velocità Massima s.l.m. 235 km/h
Velocità di crociera 215 Km/h (al 75%-5200 rpm)
Vne 260 Km/h cc
Rateo di salita 5,90 mt/sec
Velocità di stallo (con flap) 65 Km/h
Tangenza 12.000 ft (3600 mt)
Autonomia massima 4 Ore (circa 700 Km in condizioni ISA)
Corsa di decollo 150 - 200 mt
Corsa di atterraggio 120 - 150 mt

L'aeromobile è stato recentemente rimesso a nuovo,  in occasione della revisione cellula prevista dalla casa costruttrice sono stati sostituiti, migliorati ed aggiornati diversi componenti

 

Fabriano vola', ecco le emozioni del Club Alta Vallesina

 

immagineimmagine

"Decolla Anche Tu". E’ l’invito che il Club Alta Vallesina rivolge agli appassionati di volo e piloti VDS d’Italia, che si ritroveranno a condividere l’emozione sognata da Icaro ma in questo caso sui nostri verdi paesaggi appenninici.

L’appuntamento è per domenica 26 e 27 giugno a partire dalle ore 9 del mattino, nell’Avio Superfice “F. Rossi” in località San Cassiano, con il 3° Raduno di Aviazione da Diporto e Sportiva denominato “Fabriano Vola”. L’incontro è particolarmente spettacolare, perché di questo si tratta e se avrà successo, come i precedenti e come ritengono gli organizzatori, farà conoscere questo nostro impianto sportivo in tutto lo Stivale, oltre al lato scenografico si connoterà anche per gli aspetti più propriamente tecnici sia per quanto riguarda l’abilità dei piloti che per quelli dei mezzi a disposizione.

“E’ un raduno a carattere nazionale per tutti gli aviatori da diporto italiani” ci spiega il presidente dell’Avio Club Alta Vallesina, Benito Agostinelli “sia di ultraleggeri che si aviazione generale, visto che la nostra pista per legge può consentire anche l'atterraggio di questi ultimi, ed al tempo stesso ennesima occasione che offriamo al pubblico locale di avvicinarsi maggiormente al mondo del volo”.

Chiaro pertanto uno degli obiettivi principali del Raduno “far conoscere meglio il nostro territorio e la nostra piccola struttura ai piloti di tutta Italia, inducendoli ad apprezzare meglio le bellezze paesaggistiche ed i colori che offre questo stupendo territorio: una vera e propria azione di promozione turistica. Non meno importante – soggiunge Agostinelli - è avvicinare la popolazione di Fabriano e dintorni al mondo del volo, traguardo che rientra tra le finalità sociali della nostra Associazione Sportiva. Per noi equivale al primo grande esperimento che cerca di far uscire la nostra realtà dai piccoli circoli locali dell'aviazione ed amalgamarsi meglio nel contesto del mondo dell'aviazione leggera italiana sulla scia dell'esempio di molte altre note aviosuperfici italiane. In buona sostanza vogliamo diventare in sostanza un punto di riferimento nel centro Italia, soprattutto perchè godiamo di una posizione strategico -logistica di 'appoggio' per chiunque dal Nord Italia o anche da nazioni confinanti decidesse di attraversare in volo lo stivale italiano. Questo – conclude l’attivo presidente - ora che sta iniziando la stagione estiva”.Daniele Gattucci